Turismo culturale? L’erba del vicino non ha l’eguale!

L’associazione culturale e turistica Monti Dauni presenterà Domenica 18 Marzo a Troia le proposte di turismo didattico e culturale in un mix di visite guidate, attività di turismo rurale e interessanti sperimentazioni didattiche che includeranno performance teatrali a metà strada tra storia e leggenda. L’incontro, rivolto agli studenti di ogni ordine e grado, permetterà di far conoscere figure come il Catapano Basilio Boioannes, l’architetto della Cattedrale di Troia Bernardus, l’imperatore Federico II o il Marchese d’Avalos, principe di Troia. Come se non bastasse, le proposte del sodalizio prevederanno attività laboratoriali nelle migliori Masserie Didattiche del territorio alla scoperta della natura e della propria terra. L’appuntamento è per le ore 16.00 presso l’Ufficio Turistico di Troia in Piazza Giovanni XXIII, n.1 .

Le proposte dell’A.c.t! potrebbero interessare anche la nostra città, Lucera, che da tempo sente parlare di turismo  – non si capisce di che naturà però – ma che non vede realizzati progetti a lungo raggio che possano dare impulso all’economia cittadina e allo stesso tempo offrire uno sbocco di rinascita culturale. Crediamo che spesso prendere spunto da realtà attive come quella dei Monti Dauni possa essere utile per arrivare dove non arrivano le idee o la politica.

fonte: ariaditroia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Login with Facebook:
Login