I video del convegno “L’Elmo di Lucera” in onore di Antonio Maffulli

Pubblichiamo i video del Convegno tenutosi il 5 Agosto 2017 presso la Biblioteca del Comune di Lucera.

PLAYLIST

Alessandro De Troia

Continue reading

S.O.S. Salviamo la fortezza di Lucera. Il sindaco e un consigliere si incatenano alla struttura

Da ieri 10 Agosto, è partita l’estrema protesta del Sindaco di Lucera Antonio Tutolo, accompagnato dal consigliere Leonardo Renzone, per richiedere provvedimenti e finanziamenti per la fortezza di Lucera. Abbiamo intervistato il Sindaco per sapere le motivazioni di questa iniziativa:

Alessandro De Troia

Presto nuovi aggiornamenti. Inoltre è stata aperta una pagina Facebook per seguire e interagire con la protesta:
https://www.facebook.com/SaveTheCastleLucera/

Continue reading

“L’Elmo di Lucera” – Analisi, ricostruzione e storia del reperto in onore di Antonio Maffulli

In una terra in cui si lotta quotidianamente per la tutela del patrimonio storico, archeologico e paesaggistico non ci si può esimere dal valorizzare anche il patrimonio umano mettendo in risalto quelle storie da cui tutti dovremmo prendere esempio. Sabato 5 Agosto, alle ore 19:30, presso la Sala Convegni della Biblioteca Comunale “R. Bonghi”, si terrà l’incontro “L’Elmo di Lucera – Analisi, ricostruzione e storia del reperto in onore di Antonio Maffulli” dedicato alla figura di Antonio Maffulli che, alla fine degli anni ‘80 durante la direzione dei lavori di sterro di una delle torri perimetrali della Fortezza di Lucera, trovò un elmo, lo restaurò a sue spese e lo donò al Museo Civico della città di Lucera. Il prezioso manufatto è uno dei pochissimi esempi di elmi medievali presenti in Europa ed è stato oggetto nel 2012 della Tesi di Laurea in Archeologia del Dott. Michele Giardino che presenterà le sue ricerche volte a dare una prima datazione dell’elmo. Il Dott. Andrea Fratta di Archeologica srl, mostrerà la sua ricostruzione 3D realizzata nel 2013. A seguire l’intervento di Alessandro Strinati, responsabile operativo dell’Associazione storico-culturale “Imperiales Friderici II”, che illustrerà la ricostruzione materiale dell’elmo indossato da un cavaliere equipaggiato allo stesso modo di un miles del XIII secolo. Introdurranno la serata l’Arch. Nunzio Tomaiuoli e l’Ing. Aldo Apollo.

“L’Elmo di Lucera” – Analisi, ricostruzione e storia del reperto in onore di Antonio Maffulli
Sabato 5 Agosto 2017 – ore 19:30 – Sala convegni Biblioteca Comunale “R.Bonghi”

Previsti gli interventi di:

  • Arch. Nunzio Tomaiuoli
  • Ing. Aldo Apollo
  • Dott. Michele Giardino (Ass.ne Imperiales Friderici II)
  • Dott. Andrea Fratta (Archeologica srl)
  • Alessandro Strinati (Ass.ne Imperiales Friderici II)

Per informazioni
Alessandro De Troia
tel. 3923291977
[email protected]

“L’Elmo di Lucera” – Analisi, ricostruzione e storia del reperto in onore di Antonio Maffulli

Il documentario “Cristiani e musulmani nella Capitanata”

clemens

Il prof. Clemens all’interno della fortezza di Lucera

Poche settimane fa sul sito della fondazione L.I.S.A. Gerda Henkel Stiftung è stato pubblicato il documentario “Cristiani e musulmani nella Capitanata” con la direzione scientifica del Prof. Lukas Clemens e del Prof. Michael Matheus che recentemente hanno effettuato scavi presso il sito di Tertiveri (a circa 15 km da Lucera). La serie, strutturata attualmente (la versione inglese ne comprende una in più) in 6 episodi da circa 10 minuti l’una, analizza i rapporti tra cristiani e musulmani in Capitanata durante il XIII secolo oltre ad illustrare i risultati degli scavi presso l’abitato abbandonato di Tertiveri. Le ricerche dei due professori fanno parte di un progetto molto ampio dell’Istituto storico Germanico di Roma (vedi link) tra i cui collaboratori c’è anche l’Università di Foggia. Buona visione.

DOCUMENTARIO “CRISTIANI E MUSULMANI NELLA CAPITANATA”
PUNTATA 1 – Lo svevo ed i musulmani
PUNTATA 2 – I vescovi della Capitanata
PUNTATA 3 – Lo scavo a Tertiveri
PUNTATA 4 – La cripta del vescovo e la tomba del musulmano
PUNTATA 5 – Il pezzo chiave – il pastorale
PUNTATA 6 – La fine dei Musulmani
PUNTATA 7 – The General Interview with Prof Dr Lukas Clemens (in inglese)

Alessandro De Troia

matheus

Il prof. Matheus con la torre di Tertiveri sullo sfondo

Direzione scientifica del progetto
Prof. Dr. Lukas Clemens (Universität Trier)
Prof. Dr. Michael Matheus (Universität Mainz) Continue reading

Le commemorazioni per l’anniversario della Battaglia di Benevento (1266-2016)

Commemorazioni per la Battaglia di BeneventoIl 26 febbraio u.s., si è tenuta in Benevento, presso l’Auditorium del Museo del Sannio, una giornata di studi per commemorare il 750° anniversario della battaglia nella piana di Benevento (1266-2016), che vide contrapposti gli eserciti di Manfredi di Svevia e Carlo I d’Angiò e che, per curiosa combinazione, è coincisa anche con un venerdì. L’iniziativa è solo il culmine di una serie di appuntamenti culturali che occuperanno l’intero anno, inseriti in un corposo programma celebrativo fortemente voluto dal Comitato Promotore presieduto dal dinamico prof. Francesco Morante, docente del locale Liceo Artistico.
La sessione mattutina è iniziata alle ore 10,00, moderata dal dott. Mario Pedicini, direttore del Centro Studi del Sannio. Sono intervenuti il giornalista dott. Antonio Tretola, che ha presentato le diverse ipotesi sui luoghi della battaglia esaminando le fonti coeve. A seguire due relazioni sul romanzo storico: la prima, a cura del dott. Giacomo de Antonellis (Società Storica del Sannio), che ha ripercorso la nascita del genere letterario soffermandosi sull’esame di alcuni romanzi, tra cui “La battaglia di Benevento” del Guerrazzi; la seconda, a cura del dott. Rito Martignetti (Ass. Isidea), che ha relazionato sul romanzo “Re Manfredi” del Capranica.
A conclusione della mattinata, è intervenuta una rappresentanza della terra di Capitanata composta da quattro studiosi dell’associazione culturale foggiana “Imperiales Friderici II”, Michele Giardino, Walter di Pierro, Alessandro de Troia e Alessandro Strinati, esponenti di un sodalizio che si distingue nel panorama della rievocazione/ricostruzione storica per l’accuratezza e la qualità delle ambientazioni e/o eventi storici inerenti il XIII secolo. I quattro studiosi hanno relazionato sull’equipaggiamento militare svevo e angioino, illustrando l’importanza dello studio delle fonti scritte, iconografiche e repertistiche ai fini della corretta ricostruzione, un intervento originale che ha riscosso grandi apprezzamenti da parte del pubblico, dei relatori ed organizzatori della giornata di studi, soprattutto per lo sforzo ricostruttivo degli abbigliamenti ed armi in dotazione ai combattenti dei due eserciti, indossati per l’occasione da sette studenti liceali beneventani.
La sessione pomeridiana è iniziata alle 16,00 con l’intervento dell’On. Ortensio Zecchino (presidente del “Centro Europeo di Studi Normanni”), con l’interessante relazione  sul tramonto della potenza sveva. A seguire il prof. Paolo Grillo (Univ. Statale di Milano), che ha presentato il suo ultimo libro “L’aquila e il giglio. 1266: la battaglia di Benevento” (Ed. Salerno), ripercorrendo le cause che portarono alla sconfitta sveva sul campo.
A conclusione della serata, una suggestiva proiezione dell’opera multimediale del regista Lamberto Lambertini, con la lettura del famoso III canto del Purgatorio della Divina Commedia ambientato nel sacrario militare italiano di Redipuglia.

Commemorazioni per la Battaglia di BeneventoCommemorazioni per la Battaglia di BeneventoCommemorazioni per la Battaglia di Benevento