Lucera, la Capitanata e la guerra negli scatti del fotografo Albert Chance

Alla devastazione seguì l’occupazione alleata, con una ricostruzione parziale della città e una massiccia presenza di personale militare, che rese il capoluogo dauno il più importante complesso aeroportuale europeo della Seconda Guerra Mondiale assieme a Londra. Nei suoi numerosi aeroporti militari (non meno di trenta fra aeroporti e campi di aviazione provvisori) furono ospitati gran parte degli aerei della XV Forza Aerea Americana dislocata nel Meridione.

Grazie ad Internet e a Facebook immagini suggestive e inedite di quei giorni travagliati sono giunte fino a noi, svelandoci come, nell’estate del 1944, le nostre strade, i nostri monumenti, gli affascinanti volti della nostra gente dovettero “catturare”, tra gli altri, un solerte reporter americano, sicuramente qualcosa di più di un appassionato fotoamatore. Il suo nome è Albert Chance ed è anche a lui vogliamo dedicare questa serata.

locandina evento

L’incontro dibattito si terrà al Circolo Unione di Lucera sabato 1° febbraio 2014 con inizio alle ore 18,30 secondo il seguente programma:

Saluti di Vincenzo Bizzarri
Introduzione di Massimiliano Monaco
Relazione di Tommaso Palermo
Proiezione immagini a cura di Marco Scarpiello
Testimonianze
Conclusioni di Giuseppe Clemente
Moderatore delle serata sarà il giornalista Giuseppe Inserra

 

Lucera 2.0 e Lista Tutolo: proposte culturali

Lo scorso 22 Dicembre abbiamo assistito al pubblico incontro denominato “Piazza Pulita” organizzato dalle Liste civiche “Lucera 2.0” e “Lista Tutolo” presso piazza Duomo. Prescindendo dalle considerazioni politiche che esulano dagli obiettivi del blog, la nostra attenzione è stata catturata da un intervento stile “Vieni via con me”, il famoso programma andato in onda sulle reti Rai, in cui da una parte, in maniera provocatoria, si elencano le ragioni per cui si debba emigrare da un paese (come Lucera o come l’Italia) mentre dall’altra si ribatte con i motivi per cui vi si debba restare. Alla frase “Io vado via, perchè non c’è spazio per la cultura”, la risposta è stata “Io invece resto perchè questa città ha ancora tanto da insegnarmi”. A questo punto noi del blog non potevamo esimerci dall’obbligo di chiedere cosa e come sia in programma per la Cultura nelle idee dei giovani politici lucerini. Abbiamo intervistato Simone Cantore, esponente della Lista Lucera 2.0, che ha parlato di fondi europei e regionali, di una mappa dei monumenti, di tirocini per studenti e di wifi libero nelle aree prospicienti i monumenti, e Biagio De Maso, membro della Lista Tutolo, il quale ha illustrato proposte che riguardano valorizzazione dei siti archeologici, del boschetto e della fortezza svevo-angioina.

Speriamo di poter dar voce il prima possibile anche ad altri esponenti politici che vogliano illustrare le loro proposte in ambito culturale.

Alessandro De Troia

Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche ed archeologiche

Si ritorna a respirare “aria di cultura” in Capitanata!

“Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche ed archeologiche”: il prossimo  4 e 5 marzo, nell’ambito delle manifestazione per  il 25° anniversario della Diocesi Lucera-Troia, in sinergia con il Centro Operativo per l’Archeologia della Daunia di Foggia, è stato organizzato un convegno suddiviso in due giornate di studio, una manifestazione di rilevante interesse per la conoscenza storica ed archeologica di un territorio, la Daunia, che ormai può vantare un’importanza sempre più crescente nell’ambito degli studi e della ricerca.

225365_4606685326184_1669711267_n Continue reading

Alessio Milone sul Tribunale di Lucera nel 1923

Cari amici, permettetemi di riproporvi quanto scrisse Alessio Milone un grande magistrato e scrittore che per molti anni era stato sostituto a Lucera in un articolo pubblicato su L’eloquenza nel 1923 dopo la soppressione del Tribunale voluta dal fascismo. Mi sembra una pagina di viva attualità e mutate le situazioni e i tempi perfettamente riproponibile nel tempo presente.

Il tribunale di Lucera visto dall'alto Continue reading

Ancora cantieri aperti alla fortezza

I cantieri dell’indagine archeologica preliminare al progetto “Terra e Torri del Puer Apuliae” sono ancora in loco. L’abbiamo verificato questa mattina durante una passeggiata presso la fortezza di Lucera. Le indiscrezioni secondo cui il dott. Muntoni della soprintendenza aveva dichiarato che gli archeologi si sarebbero dovuti fermare durante gli ultimi giorni di Giugno sembrano quindi infondate, anche se a oggi sono passati solo pochi giorni dalla data indicata dal funzionario.

Resta il fatto che la fortezza ha regalato ulteriori reperti alla città e che i cittadini continuano a vigilare sull’uso che ne verrà fatto in futuro.

Alessandro De Troia